Calvizie precoce – cosa posso fare? Segni, cause, prevenzione della calvizie precoce

calvizie precoce

È normale che un adulto perda circa cento capelli al giorno. Tuttavia, se i capelli si assottigliano notevolmente e cominciano a cadere in grandi quantità e si formano chiazze calve sul cuoio capelluto, si tratta molto probabilmente di un processo patologico chiamato alopecia o calvizie.

Purtroppo, la calvizie può essere un problema non solo per gli uomini, ma anche per le donne, in un’età relativamente giovane (in alcuni casi anche subito dopo la pubertà). Le ragioni della perdita precoce dei capelli, comuni a entrambi i sessi, si dividono in due gruppi:

  • interni (questi includono disturbi autoimmuni, ormonali, predisposizione ereditaria);
  • esterni (questi includono varie infezioni, condizioni di stress cronico, lesioni ai capelli e al cuoio capelluto, cura impropria dei capelli, acconciature strette nelle donne).

La calvizie precoce può anche essere causata da varie malattie (diabete, malattie gastrointestinali, renali, tiroidee, ecc.) e/o dall’assunzione di farmaci – per esempio antidepressivi, betabloccanti, alcuni antibiotici.

Le informazioni contenute in questo articolo sono fornite a scopo informativo e non costituiscono una guida all’autodiagnosi e al trattamento. Se i sintomi si verificano, si dovrebbe vedere il medico.

Cause della calvizie precoce maschile e femminile

Per ogni sesso, ci sono anche una serie di fattori aggiuntivi che sono più propensi a causare la perdita di capelli in giovane età. Negli uomini, per esempio, questi fattori includono:

  • Eccessiva attività fisica, che può includere non solo il duro lavoro fisico ma anche il “superlavoro” in palestra;
  • Aumento dei livelli di testosterone nel corpo, specialmente quando i follicoli dei capelli sono molto sensibili agli ormoni maschili.

Le donne possono perdere i capelli per i seguenti motivi:

  • Cambiamenti ormonali durante la gravidanza e durante il periodo post-partum; la quantità di estrogeni nel corpo di una donna incinta aumenta, il che rende i capelli più spessi, ma dopo il parto questo ormone “cala”, il che causa la perdita temporanea dei capelli;
  • in alcuni casi, prendendo contraccettivi ormonali orali o interrompendoli bruscamente.

In età avanzata, la menopausa può anche essere una causa di alopecia femminile, fino alla calvizie. In questo caso, come dopo la gravidanza, la perdita di capelli è legata a un calo del livello dell’ormone estrogeno.

L’ereditarietà è una delle cause più comuni della perdita di capelli in gioventù. Il gene della calvizie viene trasmesso sia dal lato paterno che da quello materno.

Un altro tipo comune di perdita di capelli è noto come alopecia androgenetica. Secondo le ultime ricerche, il particolare ormone Diidrotestosterone (DHT) – un derivato del testosterone – è da biasimare. L’alopecia androgenetica è più comune negli uomini, ma in presenza di un’alterazione ormonale con un aumento del testosterone può colpire anche le donne.

Le carenze di nutrienti sono anche in grado di assottigliare significativamente i capelli – quindi si raccomanda che né gli uomini né le donne aderiscano a una dieta troppo rigida e mono-dieta, negando il suo corpo a vitamine e aminoacidi essenziali. Tuttavia, una sovrabbondanza di alcune vitamine, in particolare la vitamina A, può anche causare una perdita incontrollata di capelli.

Prevenire e trattare l’alopecia precoce

Le misure preventive contro la caduta dei capelli dovrebbero essere prese continuamente, senza aspettare che appaiano i primi segni di perdita dei capelli – specialmente se si sa di avere una predisposizione genetica per la calvizie.

La profilassi può comprendere una serie di misure, le più efficaci delle quali sono le seguenti:

  • Un massaggio stimolante del cuoio capelluto per un migliore apporto di sangue ai follicoli dei capelli;
  • Una dieta equilibrata con un’alimentazione normale;
  • L’interruzione delle cattive abitudini rafforzerà visibilmente e “rivitalizzerà” i capelli;
  • Dormire abbastanza;
  • L’attività fisica è un must, ma senza “battere record”;
    Igiene e cura dei capelli usando prodotti adatti al tuo tipo di capelli.

E, naturalmente, evitare lo stress, anche se è una cosa difficile da fare in questi giorni.

Se, nonostante l’adozione di queste misure, i capelli si diradano e cadono in quantità maggiore del normale, bisogna rivolgersi a uno specialista: tricologo, dermatologo o endocrinologo.

A seconda della diagnosi, la perdita di capelli patologica viene corretta con uno o più metodi moderni, tra cui:

  • terapia ormonale;
  • mesoterapia;
  • elettroforesi;
  • Massaggi professionali, con l’uso di farmaci topici terapeutici;
    trattamenti somministrati per via orale.

Calvizie precoce rimedi

Prima di tutto, vorremmo chiarire che l’automedicazione non dovrebbe essere intrapresa. Prima di acquistare il prodotto, dovresti consultare un medico che ti darà tutte le raccomandazioni necessarie. Inoltre, ci possono essere molte ragioni per l’alopecia: vari disturbi ormonali associati ai cambiamenti dell’età nel corpo, depressione e stress, malattie infettive, carenze vitaminiche (soprattutto in autunno e inverno), l’alopecia è spesso un effetto collaterale di alcuni farmaci.

Oggi le aziende cosmetologiche, farmacologiche e mediche offrono una vasta gamma di rimedi per combattere la caduta prematura dei capelli, ed è possibile selezionare un metodo completamente sicuro ed efficace.

Quando si sceglie un prodotto, fare attenzione alla composizione del prodotto in modo che contenga il maggior numero di vitamine, micro e macro elementi, minerali, grassi e oli essenziali. Si raccomanda che la maggior parte di essi sia di origine naturale – tali composti sono assimilati dal corpo molto meglio di quelli sintetizzati artificialmente.

Un rimedio per calvizie precoce dovrebbe avere tutti i certificati necessari che confermano gli studi clinici sull’efficacia del prodotto. Si consiglia di acquistare prodotti la cui confezione dovrebbe essere sufficiente per tutto il corso dell’uso. Quando si acquista, si dovrebbe anche prestare attenzione alle recensioni degli utenti, così come al rapporto qualità-prezzo. Oggi, anche i prodotti per la calvizie più efficaci possono essere acquistati a un prezzo accessibile.

Potrebbe piacerti anche

Informazioni sull'autore: Laura Laforet

Ho conseguito la specializzazione in farmacologia medica nel 2013 presso la Scuola di Medicina dell' Università della Campania "L.Vanvitelli" ex SUN. Sono un medico e attualmente lavoro presso la Casa della Salute di Casalecchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.